Pulizia pozzi neri come si effettua

DiSadministratorI

Pulizia pozzi neri come si effettua

Chi vive in un’abitazione rurale conosce bene l’argomento della pulizia dei pozzi neri e come si effettua ha avuto esperienze che lo hanno formato grazie alla sua abitazione.

Lo spurgo pozzi neri, come avrete letto nella pagina spurgo Firenze, è la completa manutenzione delle reti fognarie, prevede la pulizia dei tubi e la vuotatura dei pozzetti fognari.

Possiamo suddividere in due categorie:

  • Spurgo civile
  • Spurgo industriale

Lo spurgo civile prevede la manutenzione degli impianti ad uso civile, invece quello industriale degli impianti industriali.

Possiamo anche suddividere la pulizia dei pozzi neri in due fasi, lo svuotamento e la stasatura.

Lo svuotamento viene eseguito con un tubo chiamato di aspirazione, il tubo deve essere inserito all’interno della fossa biologica. Il depressore deve essere azionato per cominciare la svuotatura.

Anche spurgo Firenze adotta le solite operazioni.

La stasatura invece è quell’operazione che pulisce, è il lavaggio dei tubi di scarico.

Pulizia pozzi neri come si effettua? Le operazioni complementari

La videoispezione è un’altra operazione che prevede l’ispezione ottenuta grazie ad una videocamera per controllare lo stato dei tubi.

Con la videoispezione riusciamo a vedere totalmente tutto quanto. La videoispezione si effettua solitamente dopo lo spurgo.

Il pozzo nero è semplicemente un grande contenitore a tenuta stagna, si trova sotto il suolo. Dentro questo contenitore entrano tutti i liquami di un’abitazione.

La vuotatura e la pulizia del pozzo nero è obbligatoria, molti sottovaluta la pulizia dei pozzi neri perchè non comprendono come si effettua e credono che non sia indispensabile, senza sapere che dopo un certo periodo i liquami potrebbero fuoriuscire.

La fuoriuscita dei liquami richiama i topi, zanzare, zanzare tigre.

Prima che accada questo è molto meglio che il pozzo nero sia pulito.

Info sull'autore

SadministratorI administrator

Lascia una risposta